Fecondazione Assistita

FECONDAZIONE – BARBARA POLLASTRINI: NESSUN VUOTO NORMATIVO, GOVERNO ASSICURI ACCESSO ETEROLOGA

Roma, 2 luglio 2014
COMUNICATO STAMPA

FECONDAZIONE. POLLASTRINI: NESSUN VUOTO NORMATIVO,

GOVERNO ASSICURI ACCESSO ETEROLOGA

”Il governo ha il dovere di assicurare nell’immediato il diritto alla genitorialita’ anche con la fecondazione eterologa”. Lo afferma Barbara Pollastrini, del Pd, replicando alla risposta della ministra della Salute Lorenzin al question time del gruppo Pd circa le misure assunte dal governo per garantire il diritto alla fecondazione eterologa, sancito dalla sentenza della Corte Costituzionale. ”E il dovere di garantire sull’intero territorio nazionale l’accesso alla fecondazione col Servizio sanitario nazionale, con una rete pubblica e con i centri privati accreditati”.

”Come spiegano le motivazioni della sentenza – prosegue l’ex ministra per le Pari opportunita’ – non c’e’ alcun vuoto normativo. Il gruppo Pd su questa materia sara’ esigente e vigilante. Chiediamo che, al piu’ presto, nelle commissioni competenti il Parlamento venga coinvolto sul programma e le linee di applicazione della legge, concordati con la Conferenza Stato-Regioni e con l’ascolto dei soggetti interessati (medici, operatori, associazioni). La sicurezza e le regole non possono essere alibi per rinvii e tavoli separati. Lo dobbiamo a tante coppie e al livello di civilta’ del nostro paese”, conclude.